Zurigo e il vino

A Zurigo, gli estimatori del vino trovano una cultura vinicola ambiziosa e ricca di tradizione, con tanti wine-bar, vinoteche e fiere vinicole.

Il vino non si produce solo nel cosiddetto “Weinland” (regione vinicola) a nord del cantone, ma anche sulle sponde del Lago di Zurigo e nel cuore della città. E non da ieri: antiche incisioni mostrano che, nel XVIII secolo, praticamente tutte le aree verdi adatte della città e del lungolago erano coltivate a viti.

Oggigiorno, la produzione di vino zurighese sta rinascendo. Con 608 ettari e circa 600 viticoltori, il Canton Zurigo è la regione vitivinicola più importante della Svizzera tedesca. Ciò che viene imbottigliato soddisfa i gusti degli appassionati di vino, come dimostrano numerosi riconoscimenti. La gamma spazia da Riesling-Silvaner, Räuschling e Kerner a Gewürztraminer, Pinot Nero, Merlot e Zweigelt.

Che si vada direttamente dal viticoltore, nei wine-bar sotto elencati o alla spettacolare fiera Expovina, che si svolge su 12 battelli attraccati alla Bürkliplatz, una visita a Zurigo non può concludersi senza aver sorseggiato un calice di vino locale. 

Bere vino
Grazie a numerosi wine-bar, gli appassionati scoprono nuove tendenze, vecchi classici e rarità.
Zurigo e il vino
Protagonista di queste gite è il vino zurighese: degustazioni, escursioni e visite guidate.
Degustare, imparare e visitare: ecco cosa si può fare alle tenute vinicole di Zurigo e dintorni.

Poliedrica Zurigo

Potrebbero interessarvi anche...