Stabilimento fluviale Oberer Letten

A pochi minuti dalla Stazione Centrale, i natanti possono farsi trasportare beatamente dalla Limmat.

  • Nel cuore della città
    Vicino al Museo Nazionale Svizzero
    Chiosco e ristorante
  • Con spogliatoi

Nel cuore di Zurigo, nelle giornate estive più calde, ci si può rinfrescare con un tuffo nella Limmat. Lo stabilimento fluviale Oberer Letten è un popolare ritrovo e offre un canale per nuotare lungo 400 metri e una piattaforma per tuffi alta due metri. Sulla riva opposta del fiume si trovano due campi da beach-volley e una pista per bocce.

Chi preferisce un po’ di relax può prendere il sole leggendo un libro della Fondazione Bühl su una delle terrazze. Al ristorante e bar Panama ci si può rifocillare di tanto in tanto o rinfrescare con una bibita.

Storia/Architettura

La struttura in cemento dello stabilimento fluviale Oberer Letten fu costruita nel 1952 dall’architetto Elsa Burckhardt-Blum in stile modernista. Lo stabilimento è funzionale e rinuncia a fronzoli e decorazioni di ogni genere, pur celando chicche estetiche. La scala della terrazza anteriore, per esempio, sembra avere le ali, se osservata frontalmente.

L’area Letten, sulla sponda antistante, ha alle spalle una storia movimentata: fino alla fine del 1989, era una stazione della S-Bahn. Una volta chiusa, è stata teatro di traffici di droga, espletati dal Platzspitz. Una volta risanata, nel 1995 l’area è stata trasformata in un popolare centro sportivo e ricreativo, ancora oggi conosciuto e amato ben oltre i confini urbani.

Visualizzare tutta la descrizione Nascondere descrizione

Prezzi

Ingresso gratuito

Orario di apertura

Da maggio a settembre
Ogni giorno 9.00 – 20.00

In caso di brutto tempo, il bagno resta chiuso.

Video & 360°