La Zurigo di

Guido Schweizer

Il Babbo Natale e autista del Märlitram Guido Schweizer conosce il lato fiabesco di Zurigo.

Per Guido, Zurigo è un palcoscenico, soprattutto durante l’Avvento, quando si trasforma nel Babbo Natale zurighese.

Per l’Avvento, il pilota del tram Guido Schweizer si trasforma nel Babbo Natale più famoso della città. È allora, infatti, che gira per le strade illuminate a festa di Zurigo con il nostalgico e magico “Jelmoli Märlitram”, mentre i suoi passeggeri, tutti bambini dai quattro ai dieci anni, ascoltano rapiti i racconti natalizi degli angeli, cantano brani natalizi e ricevono in regalo un Tirggel. Il suo costume, le luminarie e il grazioso tram trasformano Zurigo in un palcoscenico, sostiene Guido, che conosce come nessun altro gli angoli più fiabeschi della città ed è pronto a condividerli.

Caffé

Grande Café & Bar

“Che si tratti del primo caffè della giornata o del bicchierino della staffa, il Grande è un luogo stupendo a qualsiasi ora”, svela entusiasta Guido.
Bar

Jules Verne Bar

“Già il suo nome fa pensare a un mondo diverso: arrivati in cima, si può ammirare Zurigo da un punto di vista straordinario!”
Parco

Rieterpark

Il magnifico parco è un’oasi che circonda il Museo Rietberg. In una delle tre ville del XIX secolo, visse persino il compositore Richard Wagner.
Piscina all’aperto

Stabilimento Mythenquai

“Costruito nel 1922, il Mythenquai, con il suo ampio prato e la spiaggia di sabbia, è il mio stabilimento preferito a Zurigo”, spiega Babbo Natale.
Cinema sul lago

Cinema Allianz

“In questo cinema open-air, situato sulle sponde lacustri, regna un’atmosfera romantica e incantevole. A meno che non piova”, ride Guido Schweizer.
Festa della città

Züri Fäscht

Svolgendosi solo ogni tre anni, lo Züri Fäscht è un evento straordinario. Si festeggia attorno al bacino lacustre con musica, cibo e spettacoli!
Tram natalizio

Il Märlitram di Jelmoli

Con orgoglio, Guido spiega: “I bambini dai quattro ai dieci anni attraversano Zurigo con a me sul grazioso tram, ascoltando un racconto natalizio.”

Poliedrica Zurigo

Potrebbero interessarvi anche...