I bar e i caffè culto di Zurigo

In ogni città ci sono determinati bar conosciuti e amati da tutti. Conferiscono alla città un volto, se non quasi una personalità.

Alcuni di questi esistono da così tanto tempo che sono parte integrante del contesto urbano. Erano frequentati già da Einstein, James Joyce o Max Frisch. Altri sono conosciuti per un drink particolare o per l’allestimento, altri ancora vantano attrazioni che li rendono unici. I seguenti bar zurighesi fanno parte dei locali culto della città.

La culla del Dadaismo

Cabaret Voltaire

Qui è nato il Dadaismo, da qui il Dadaismo ha conquistato il mondo. Oggi il locale è un popolare ritrovo con un palco per letture e concerti.
La cultura del caffè

Schober

Aperto nel 1845 come negozio di dolci, lo Schober è oggi un gioiellino della cultura del caffè ed è famoso per la sua cioccolata calda.
Il faro nella notte

Gräbli-Bar

Il Gräbli-Bar è un faro nella notte, aperto 365 giorni all’anno, quasi 24 ore su 24. Chiude tutti i giorni soltanto per riordinare e pulire.
“Aelplimilch”

Aelplibar

Musica popolare tradizionale e il leggendario “Aelplimilch”: non serve altro per trascorrere ore allegre all’Aelplibar.

Poliedrica Zurigo

Potrebbero interessarvi anche...