Grossmünster

Il simbolo di Zurigo è la Chiesa di Grossmünster. La leggenda narra che la chiesa sorga sulle tombe dei santi patroni della città Felix e Regula.

Secondo la leggenda, Carlo Magno scoprì le tombe dei patroni della città Felix e Regula e fece edificare una prima chiesa come convento dei canonici.

Nella prima metà del XVI secolo, la Chiesa di Grossmünster fu il punto di partenza della Riforma protestante svizzero-tedesca, guidata da Ulrico Zwingli e Heinrich Bullinger. La scuola teologica allora annessa al convento fu la culla dell’Università di Zurigo.

La vetrata di Sigmar Polke, la cripta romanica, le finestre del coro di Augusto Giacometti, le porte in bronzo di Otto Münch e il museo della Riforma nel chiostro sono solo alcune delle chicche da ammirare nella Chiesa di Grossmünster.

Visualizzare tutta la descrizione Nascondere descrizione

Orario di apertura

Da marzo a ottobre
da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 18.00
Domenica aperta dopo la messa

Da novembre a febbraio
da lunedì a sabato dalle 10.00 alle 17.00
Domenica aperta dopo la messa