Edificio scolastico Leutschenbach

Il premiato edificio scolastico Leutschenbach colpisce con raffinatezza statica e architettonica.

  • Architetto: Christian Kerez
    Fine dei lavori: 2009
    Location: Zürich Nord, Oerlikon
  • Particolarità: palestra con pareti di vetro all’ultimo piano

La scuola primaria a nord di Zurigo apre nuovi orizzonti in termini di edilizia scolastica. Vista da fuori, la struttura in acciaio, che si sovrappone a facciate di vetro, forma un tutt’uno austero. All’interno, però, si nascondono un’apertura e una varietà incredibili, che si ritrovano anche nei moderni metodi di insegnamento: diversamente dal solito, la palestra non si trova al piano terra o nel seminterrato, bensì all’ultimo piano. Completamente rivestita di vetrate, la spettacolare palestra regala una vista a 360 gradi, grazie alla quale sembra di praticare sport all’aperto. Inoltre, le aule non sono separate da muri, bensì da vetro industriale semitrasparente.

Un’altra peculiarità è il raggruppamento sotto lo stesso tetto di tutto ciò che appartiene a un edificio scolastico: oltre alla palestra, qui si trovano una mensa, ovviamente le aule, sale comuni e un’aula magna. In tal modo, rispetto alle scuole tradizionali, qui non servono edifici annessi.

Con i suoi montanti orizzontali e verticali, l’edificio ricorda la struttura di un ponte, che, grazie al sistema costruttivo condensato, richiede pochissima superficie d’appoggio: il peso complessivo poggia su sei pilastri ed equivale a un capolavoro. 

Di più sull’architetto

Visualizzare tutta la descrizione Nascondere descrizione